NECROPOLIS OF DOMETAIA

Today, the graves identified and excavated are 56, distributed in four distinct areas corresponding presumably to a different way of occupying the rural space in the different periods of use.

 

 

BIBLIOGRAPHY 

Angeloni A., Bandinelli G., Progetto Dometaia, in “Milliarium”, VI, 2006, pp. 8-13.

Baldini G., La tomba n. 2 ed il sepolcreto orientale in località Le Ville. Contributo alla definizione della necropoli in età etrusca, in Baldini G., Bezzini M., Ragazzini S. (a cura di), La Collezione Bargagli nel Museo Civico Archeologico e della Collegiata di Casole d’Elsa. I materiali di proprietà comunale, Colle di Val d’Elsa, Salvietti & Barabuffi, 2012, pp. 45-71.

Baldini G., Note sul popolamento di età etrusca in Valdelsa: la ‘facies’ arcaica, in Schörner G. (a cura di), Leben auf dem Lande. ‘Il Monte’ bei San Gimignano: Ein römischer Fundplatz und sein Kontext, Internationales Kolloquium (Jena, 19–21 Juni 2009), Wien, Phoibos Verlag, 2013, pp. 145-177.

Baldini G., Beninati G., Nastasi S., Ancora sul “Parco Archeologico di Dometaia”, in “Milliarium”, IX, 2011, pp. 36-43.

Baldini G., Cianferoni G.C., I protagonisti: Bonaventura Chigi Zondadari (1841-1908), alle origini dell’archeologia in Valdelsa, in Paolucci G. (a cura di), In viaggio con i grandi archeologi. Sulle tracce degli Etruschi nelle terre di Siena, Milano, Silvana Editoriale, 2010, pp. 41-43.

Baldini G., Paluffi G., Roncaglia G., Colle di Val d’Elsa (si). Necropoli etrusca di Dometaia, in “Notiziario della Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana”, 5/2009, Borgo San Lorenzo, All’Insegna del Giglio, 2010, pp. 391-395.

Baldini G., Ragazzini R., Uno skyphos inedito del Pittore di Milano nel suo contesto di ritrovamento, in Bastianoni C. (a cura di), Studi e memoria per Lovanio Rossi, Firenze, Edizioni Polistampa, 2011, pp. 61-106.

Boldrini F., L’alta e media Valdelsa in periodo etrusco: una sintesi storico-topografica, in “Miscellanea Storica della Valdelsa”, XCVI, 257, 1990 [1991], pp. 235-268.